In vacanza nel Regno di Tonga (terza parte) : Le bellezze di Vavau
Di Ivanet (del 15/07/2011 @ 08:45:54, in Oltre le Fiji, linkato 3514 volte)

Ivan e Anna a VavauMalo e lelei (come dicono a Tonga) e benvenuti alla terza parte della nostra vacanza video commentata nel Regno di Tonga. Nella seconda parte ci siamo interrotti alla prima notte spesa a Vavau (isola del nord) e ci stavamo preparando ad una giornata all'esplorazione della cittadina di Neiafu. Vi devo confidare che fare il turista con una persona come Anna e' una delle cose piu' fantastiche che ci siano. I nostri caratteri danno modo di spaziare all'esplorazione e di approfittare delle occasioni cosi' come ci vengono presentate, senza pianificare e senza pensarci su' due volte..Carpe Diem allo stato puro, sempre usufruendo della nostra esperienza del Sud Pacifico. Questo nostro "essere pronti a cio' che ci circonda" ci ha portato a visitare posti davvero fantastici.. ma prima ecco la terza video-parte delle nostre Vacanze a Tonga:

Franco, papa' di anna a tonga (di fronte aMounu Island)Come dicevamo nella seconda parte, Vavau e' un gruppo di isole molto simile alle Fiji per quanto riguarda il clima ma molto diverso per la vicinanza tra le diverse isole del gruppo. Questo offre paesaggi difficili da descrivere e suggestivi a qualsiasi ora del giorno e della notte.

La nostra giornata a Vavau e' iniziata al Tongan Beach Resort dal quale ci siamo fatti accompagnare alla cittadina "piu' grande" del gruppo di isole e maggiore porto, Neiafu. Il nostro intento era quello di visitare e scoprire i migliori negozi, ristoranti e cercare una crociera che ci avrebbe fatto visitare cio' che ci interessava.. beh, abbiamo fatto tutto e di piu'!

Dall'alto della collina di Neiafu, Vavau - TongaLa prima tappa in Neifau, di mattina abbastanza presto, come da buoni Italiani, doveva essere un buon caffe'! Come dice Anna "non si ragiona senza un caffe'" e cosi' e' stato. Il Cafe' Tropicana non solo e' un ottimo posto per pianificare l'esplorazione dei dintorni di Neiafu ma offre anche un caffe' decente (chiedetelo col latte) ed accesso ad internet. Il locale e' ornato di moltissimi disegni di balene ed ha una mappa dove i visitatri possono, con delle puntine da disegno, segnalare da dove provengono.

Dopo il caffe' ci siamo messi in cammino tra le poche strade del piccolo centro di Neiafu. Ci ha colpito molto la segnaletica dell'ufficio turistico, la quale indica la direzione per le maggiori citta' mondiali, e la chiesa di Saint Joseph, con delle rozze ma armoniose statue di santi.

Il paesaggio delle vie di Neiafu domina la laguna dove sono attraccate molte barche a vela e il guardarlo dall'alto della collina lo rende uno spettacolo imperdibile.

South Sea Treasures, Neiafu (Vavau, Tonga)A chi visitera' Neiafu in cerca di artigianato locale dobbiamo consigliare due negozi: Tropical Tease e South Sea Treasures. Il primo offre una vastiassima gamma di magliette tra le quali le loro esclusive "Tonga dirt Shirt" ovvero magliette di color aracione, causato da un lavaggio speciale nell'argilla, ed ornate con disegni di artisti locali; il secondo e' un negozio di manufatti e d'arte proveniente da tutto il Sud Pacifico.. un po' costoso ma gli articoli sono davvero d'alta qualita'.

La nostra esplorzione di Neiafu ci ha fatto venire una gran fame e, da buone forchette che siamo, non abbiamo perso l'occasione di visitare l'Aquarium Cafe' che ci e' stato consigliato da molte persone durante la giornata.

L'Aquarium Cafe' e' un posto stupendo, affacciato sul porto di Neiafu, con internet gratis (WI-FI) ed offre ottimi manicaretti. In questo caso non possiamo mostrarvi foto dei piatti perche' abbiamo letteralmente assalito le pietanze ma nel video potrete vedere il mio buonissimo burrito. Durante il pranzo ho anche partecipato al quiz del giorno vincendo una birra rispondendo ad una domanda esposta in bacheca.

Durante il pranzo abbiamo deciso di intraprendere una crociera giornaliera sul catamarano "Two if by sea" e, onestamente, non potevamo prendere decisione migliore per esplorare le bellezze delle isole del gruppo delle Vavau.

Ivan e Anna a bordo del Two if by SeaIl "Two if by sea" e' un catamarano moderno il quale staff non solo e' altamente disponibile ma fa sentire i propri ospiti completamente a loro agio. Per charter di piu' giorni non e' proprio a buon mercato ma per crociere di una giornata e' il massimo che Neiafu possa offrire se siete almeno in 4.

Steve, il capitano, ci e' venuto a prendere all"Aquarium Cafe' e dopo averci portato a bordo, presentato Fran (la sua compagna), fatto esplorare il vascello e datoci le istruzioni essenziali per la permanenza a bordo ci ha ribadito che sia loro che la barca erano a nostra completa disposizione.

Uscendo dal porto di Neiafu abbiamo concordato con Steve la nostra rotta. Sapevamo bene o male cosa volevamo vedere e grazie a lui siamo riusciti a vederlo al 95%. Purtroppo alcuni resort che volevamo visitare erano chiusi e le balene a Maggio non si fanno vedere... poco male.. sara' per la prossima volta.

Cio' nonostante siamo riusciti ad organizzare visite a Mounu Island, Nuku Island ed alle swallow caves...

La spiaggia di Mounu IslandIl tragitto tra Neiafu e la nostra prima tappa, Mounu, ci ha subito fatto capire la bellezza delle Vavau. Isole piccole, molto vicine l'une alle altre, bellissime spiaggette, vegetazione rigogliosa... un paradiso!?!? beh, direi di si!

Arrivando a Mounu Island - Vavau, TongaAvvicinandoci a Mounu Island, isola esclusiva con un piccolo resort con sole 4 stanze (fale), abbiamo visto un mare di una trasparenza davvero invidiabile e sull'isola, una spiaggia da fare invidia a qualsiasi dei migliori hotel a livello mondiale. Infatti Mounu Island e' abbastanza costosa e, grazie ed a causa dei soli 4 fale, e' una meta ambita e difficilmente raggiungibile. I fale sono spaziosi ed armoniosmanete immersi nella natura circostante. Non ci sono prese di corrente o zanzariere alle finestre. Le stanze sono semplici ma nella loro semplicita' lussuose.. un lusso non percepibile a tutti e specialmente non dai viaggiatori abituati alle 5 stelle. Mounu e' un resort esclusivo per gli amanti della natura... cosi' come'... semplicemente bella. Niente piscina, niente menu' esteso, niente aria condizionata...etc.. il bello della tipica isoletta nel Sud Pacifico.. semplicemente.. bella.

Un fale a Mounu Island - Vavau, TongaChi ci segue assiduamente sa' che il nostro viaggio a Tonga e' servito sopratutto a permetterci di toccare con mano la realta' di questo paese ed a selezionare le migliori destinazioni che le Tonga hanno da offrire e Mounu e' una di quelle che abbiamo selezionato ma, anche se il nostro sito non e' ancora pronto, se il vostro sogno vi vede su una delle spiagge di quest'isola, fatecelo sapere almeno con un anno d'anticipo!!! Mounu e' una destinazione molto ambita modialmente e non e' facile trovarvi posto specialmente tra Giugno e Novembre.

Dopo aver ringraziato la proprietaria dell'isola per averci permesso di visitare il suo resort siamo tornati a bordo del "Two if by sea" ed abbiamo levato l'ancora alla ricerca di un ottima spiaggia per fare dello snorkeling.

Tra i tanti lati positivi di una crociera a bordo dei questo vascello e' che tutto il necessario per diving o snorkeling e' incluso nel prezzo (anche il cibo e le bevande alcoliche e non) quindi, l'unico problema e' dove approfittarne!! Un problema che e' stato risolto visitando Nuku Island, l'isola preferita dalla famiglia reale delle Tonga a Vavau.

Quando la famiglia del Re non e' in giro l'isola e' aperta a turisti e noi ne abbiamo approffittato per approdarvi e fare dell'ottimo snorkeling. Ottimo davvero! Io personalmente mi sono trovato davandi a danze di pesci tropicali che non avevo ancora visto nei miei 14 anni in questa parte di mondo..sfortunatamente la nostra modesta macchina da presa non e' subaquea e non posso mostrarvi le meraviglie dei bassi fondali ma credetemi sulla parola, le Vavau sono un paradiso non solo su terra ma sopratutto sotto il livello del mare.

Granchio Azzurro delle Vavau nelle Swallow Caves, TongaDopo aver lasciato Nuku Island, Steve e Fran ci hanno portato all'esporazione delle Swallow Caves, delle spettacolari caverne naturali su un'isola. Un'esplorazione d'effetto che ci ha davvero impressionato. Le caverne sono molto belle ma rovinate da scritte fatte con vernici spray per testimoniare il passaggio di alcuni locali.. poco male.. la bellezza della natura vince sempre.. specialmente dopo aver visto un granchio azzurro!!

Porto di NeiafuSotto un cielo coperto e piovigginante siamo rientrati in porto in Neiafu e dopo aver ringraziato Steve e Fran per la fantastica giornata siamo andati a prepararci alla parte finale di questa giornata stupefacente... una paella a tonga!

Vi sembra assurdo?
Dall'altra parte del mondo la parola assurdo assume diversi significati... uno di questi e' "possibile". Infatti ci siamo prenotati per una cena al ristorante spagnolo LA PAELLA sull'isola di Tapana.

Continuate a leggere bene e non faccio errori.. il ristorante e' su un'isola a se stante e per arrivarvi dovete prenotare e farvi venire a prendere dallo staff..

Non vi nascondo che arrivare sulla spiaggia dove avrebbero dovuto venirci a prendere in anticipo e' stata un' esperienza sorprendente. La barchetta dello staff del ristorante e' davvero piccina ed il "traghettatore/proprietario" molto pittoresco.
Eduardo, spagnolo, traghettatore, guida, musicista, e' stato il nostro primo contatto con la piccolissima comunita' spagnola dell'isola di Tapana.

Maria Pilar - chef de LA PAELLA - ristorante a Tapana Island, Vavau - TongaArrivati a destinazione col buio dopo mezz'ora di traversata e 10 minuti a piedi su' per la collina dell'isola, ci siamo trovati davanti ad un ristorante tutt'altro che di lusso. La struttura era di legno, l'ambiente amichevole, tipicamente latino, dominante una bellissima laguna illuminata dalla Luna. La paella del ristorante LA PAELLA  - Vavau , TongaConversando con Emilio, cameriere spagnolo, ci siamo avvicinati alla piccola comunita' latina dell'isola (4 persone) e la bravissima Maria Pilar ci ha deliziato con il suo menu' di specialita' spagnole tra cui il gazpacho e la fantastica Paella.

Eduardo e lo staff de La Paella Restaurant sounano per noi (Vavau - Tonga)Devo confessarvi che eravamo gli unici 4 clienti ma siamo stati davvero benissimo. Lo staff si e' fatto in 4 (e quattr'otto) per farci sentire a nostro agio e per finire in bellezza, Eduardo e lo staff del ristorante hanno cantanto per noi diverse canzoni spagnole e brasiliane...

Una cittadina allegra, ottime spiagge, paesaggi paradisiaci, fondali che lasciano senza parole, resort esclusivi, cibi buonissimi, paella come a Madrid, musica che rimarra' nei nostri cuori come gli amici conosciuti che ci mancheranno e che gia' non vediamo l'ora di reincontrare... Questa e' stata la nostra esperienza a Vavau... e dopo questa esperienza siamo pronti a rendere la vostra altrettanto indimenticabile.

...Continua nella ultima parte.. la 4...

 

Visitate la galleria di foto Anna e Ivan a Tonga o le nostre foto su Facebook
... e se volete saperne di piu' su come aggiungere una permanenza alle Tonga durante il vostro viaggio a Fiji, sciveteci da VacanzeaFiji.it (presto da VacanzeaTonga.it)

 

Castaway Island ResortCastaway Island Resort
Isola privata nelle Mamanuca dallo stile accogliente e tradizionale
Da Euro 373,00 per notte
» PRENOTA CON NOI