Telecamere a Suva
Di Anna (del 23/11/2009 @ 03:45:57, in Cronaca, linkato 6349 volte)

Fiji PoliceLa polizia ha assegnato un budget di oltre FDJ$ 707.000 per l'installazione di telecamere CCTV in tutta la Capitale per prevenire il  crimine.

L'Ispettore Anare Masitabua e Ema Dimila, portavoce della polizia, rispondendo alla provocazione lanciata da alcune istituzioni non-governative secondo le quali l'installazione di telecamere senza informare il pubblico sarebbe una violazione della privacy, hanno assicurato ieri al Suva City Council che le telecamere sono state installate non per spiare le persone ma per monitorare gli avvenimenti, collezionare prove e mantenere la sicurezza nazionale.

"The cameras are not so much for spying on people but they are there for national security and for the safety of the public."

In Paesi come gli Stati Uniti o la Gran Bretagna le telecamere vengono utilizzate dai governi per monitorare attivita' terroristiche mentre a Fiji non esiste ancora una legge che autorizzi la polizia a monitorare gli avvenimenti tramite telecamere.

Ms Damila ha inoltre dichiarato che la polizia non rivelera' la posizione delle camere ne' di quelle che verranno installate in futuro al fine di evitare qualsiasi atto vandalico.

"Police will not reveal the locations of these cameras or cameras that will be installed in the future as some people have a tendency to damage these equipment."

Tratto dal Fiji Times di Sabato 21 Novembre 2009