Il lancio della canoa Uto Ni Yalo, per proteggere l'oceano
Di Anna (del 25/11/2009 @ 06:45:56, in Cronaca, linkato 5805 volte)

Arrivo dell concorrenti di Miss South Pacific su Uto ni YaleIl lancio della canoa Uto Ni Yalo (Cuore delle Anime) non poteva arrivare in un momento migliore che all'inaugurazione di Miss South Pacific 2009 sabato 22 Novembre.

Caratterizzato da un intrigante insieme di cultura, religione e tradizioni, il lancio ufficiale della canoa e' stato onorato dalla presenza di 11 delle 12 concorrenti del concorso di Miss South Pacific che sono state trasportate da Laucala Bay a Suva dove il festival e' iniziato.

Canoa uto ni YaleUto ni Yalo e' una delle sette canoe a doppio scafo costruite per i gruppi del Pacific Voyager in American Samoa, Cook Islands, Fiji, Nuova Zelanda, Tahiti e Western Samoa. Lo sviluppo delle canoe e' stato reso possibile dal Okeanos Foundation, organizzazione filantropica internazionale in Germania, che ha come obiettivo di proteggere la vita e l'ambiente marino.

Il coinvolgimento delle Isole Fiji in questo progetto e' dovuto in gran parte a Letila Mitchell, Manoa Rasigatale e Colin Philip che hanno da poco formato la Fiji Islands Voyaging Society (FIVS). Il lancio della canoa e' stato definito da Malcom McLachlan, British High Commissioner ed ospite d' onore, come simbolo di una nuova era.

" Sono onorato che l'obiettivo del FIVS sia quello di contribuire ad uno sviluppo sostenibile ed alla protezione del mare e dell'ambiente delle Isole Fiji attraverso il rinnovo di risorse ed educazione pubblica."

"I am proud to note that an objective of the FIVS is to contribute to sustainable development and preservation of the Fiji Islands marine and land environment through resource renewal and public education."

Guerrieri fijani spingono Uto ni YaoeMr McLachlan ha dichiarato che in giugno 2010 verra' lanciata una flotta di canoe che salpando da Fiji raggiungeranno le Hawaii a sostegno della protezione del nostro oceano contro l'inquinamento ed inquinamento acustico riproponendo tecniche di viaggio e navigazione tradizionali.

"Le persone del Pacifico fanno un grande affidamento sulla vita marina, soggetta costantemente al global warming e cambiamento climatico. Questa e'una sfida reale ed urgente e di conseguenza sono molto felice che le regioni del Pacifico stiano intraprendendo iniziative e reagendo al fine di proteggere e conservare l'oceano."

Delfini"People of the Pacific rely a great deal on marine life, which is constantly subjected to global warming and climate change. These challenges are real and urgent, therefore, I am very encouraged to see Pacific Island countries taking action to protect and preserve their ocean environment."

Mr McLachlan ha esteso i calorosi auguri della Regina Elisabetta verso la Pacific Voyaging.

"Che possa rimanere il simbolo del legame delle tradizioni del Pacifico e della sua gente."

"May remain a symbol to the close Pacific traditional links and its people."

Guerriero sulla canoaRawiri Patekere, rappresentante del movimento Pacific Voyaging dalla Nuova Zelanda, dice che le persone del Pacifico sono state per anni vittime innocenti dell'inquinamento dell'oceano ed e' arrivato il momento per tutto il Pacifico di unirsi e far sentire la voce delle proprie preoccupazioni."

"People of the Pacific had been the innocent victims of ocean noise pollution for years, and the time has come for the Pacific to unite, stand firm while they voice their concerns."

"Il mare ha pianto per anni ed e' guinto il momento di rispondere al questa richiesta d'aiuto. E' troppo tardi per puntare il dito contro i grandi imperialisti del mondo ma possiamo unirci ed incominciare insieme il cammino con le giuste parole. E' in momenti come questo che idee e pensieri saranno ascoltati."

" The sea has been crying for years and it is time to answer that call for help. It's too late to point fingers at greater world imperialists but we can hold hands and stand together and begin our journey with the right words.For such a moment is where ideas and thought will be heard."

Mr Patekere racconta che suo nono gli diceva:

"Quando remi sulla tua canoa, fallo in moso silenzioso"

Balena nel mare

"When you paddle your canoe, paddle quietly".

Che significa che ogni cosa deve essere fatta nel rispetto degli avi fondatori del Pacifico, Moana e Feuna, che pregavano e benedivano l'oceano prima che venisse passato nelle mani delle nuove generazioni.