Per i taxi a Fiji e' finita la pacchia
Di Ivanet (del 23/11/2011 @ 03:17:01, in Trasporti, linkato 3484 volte)

Un taxi alle FijiSe ne parlava da anni, a volte sotto voce senza far rumore, a volte con voce decisa lasciando i dubbi per il domani, ma alla fine "hanno vinto loro". Da qualche settimana ogni taxi delle Fiji si sta preparando ad osservare una legge che impone l'uso di tassametro ed i problemi nati non sono pochi. Dovete sapere che a Fiji i taxi ricoprono un ruolo molto importante per i trasporti pubblici e, pur essendoci gia' una serie di leggi a riguardo, ci sono sempre stati molti privati che hanno approfittato dei loro autoveicoli per offrire traporti abusivi a costi variabili sia a locali che a turisti. In questo caso sono stati proprio i turisti a subire tariffe esorbitanti mentre i locali, a volte, arrivavano ad usufruire di un servizio a prezzi quasi di costo. Gli stessi tassiti con regolare licenza erano arrivati ad approfittare dei turisti e dei "bianchi" che vivono a Fiji aiutando alla creazione della differenza tra "prezzi da turisti" e "prezzi da Fijiani".

Tutto questo e' andato avanti per anni. Noi stessi, in diversi articoli a riguardo, abbiamo sempre consigliato di fissare il prezzo della vostra tratta con il tassista Anna ed i suoi genitori pronti a prendere un taxi per andare a Lautoka per raggiungere la meta prima di sedervi nel veicolo ma da quando alcuni tassisti, che operavano dall'aeroporto e da maggiori hotel di Nadi, ed alcuni proprietari di hotel hanno protestato chiedendo una vera e propria regolamentazione di questo tipo di trasporto, le cose sono cambiate.

Eh si, e' finita la pacchia!.. e con l'obbligo di utilizzare un tassametro ci sono disagi un po' per tutti.

Tassametro FijianoPrima di tutto, per avere un tassametro in regola (ovvero sigillato, calibrato e controllabile dalle autorita'), un tassista deve avere una regolare licenza rilasciata da LTA (Land & Trasport Authority) ed il suo il taxi deve avere un bollo ed una targa speciale (gialla). Ma per avere un tassametro il tassista stesso deve pagare fior di soldi e questo ha creato rincari alle tratte anche piu' corte. I tassametri "omologati" a Fiji sono 2 ed il loro costo varia dai F$ 225.00 a F$ 385.00, piu' un costo di calibrazione di circa F$ 25.00.

Lo stemma dei taxi dell'aeroporto di NadiPer fare un esempio: se prima Anna pagava 3.50F$ per andare da casa nostra al centro di Lautoka (circa 3 chilometri), oggi ne paga 4.40F$. Parlando con un mio amico tassita ho scoperto che prima il traporto di turisti dall'Aeroporto di Nadi a Denarau Marina (con un taxi onesto) poteva costare un minimo di F$ 25.00. Ora, tenendo presente che il tassametro dall'aeroporto parte con F$ 5.00 ci si deve aspettare una tariffa minima F$ 35.00 ma non ci deve essere traffico ed il tassista deve essere onesto!!
Putroppo, se prendete un periodo come questo dove meta' delle strade di Nadi sono bloccate a causa di lavori di ristrutturazione, potete capire che la tariffa minima si alza notevolmente.

Un taxi a FijiA questo fattore dei tassametri dobbiamo aggiungere l'obbligo, da parte del tassita, di rilasciare una ricevuta al cliente a fine tratta. Questo ha praticamente creato il pandemonio tra i tassisti!! Non solo i veicoli dovranno avere dei tassametri omologati obbligatori ma questi dovranno avere una stampante (costo a volte aggiuntivo). Se prima i tassisti potevano "dimostrare" cio' che volevano sul numero di tratte o chilometraggio fatto al giorno, oggi tutti questi dati sono controllabili dalle autorita'. "Ottima mossa" direte voi ma per un tassista locale lo e' un po' di meno.

Un'altro dei problemi di cui si sta parlando in questi giorni e' l'incapacita' di questi nuovi tassametri di osservare sconti per anziani e disabili ma speriamo che questo si risolva il piu' presto possibile.

Polizia controlla il traffico stradale a FijiSono mesi che la disputa tra l'unione tassisti delle Fiji, i dirigenti del' LTA e le autorita' governative va' avanti ma le ultime 2 parti in causa non ci sentono e la decisione e' stata presa. Per garantire piu' trasparenza, efficienza ed un servizio di trasporti migliore hanno imposto le regolamentazioni menzionate sopra e tutti i tassisti delle Fiji hanno fino all'inizio di Aprile per essere completamente in regola o pagarne le conseguenze.

Quindi, la prossima volta che salirete su un taxi alle Fiji, assicuratevi prima di tutto che la targa di questo veicolo sia gialla, che questo abbia un tassametro con stampante e che il tassista esponga la propria regolare licenza all'interno.

Foto tratte da : Italiani a Fiji su Facebook, Tokio Reporter, Fiji Village, Backpacker Secrets, Fiji Times



Terra e mare, le Fiji low cost Terra e mare, le Fiji low cost
12 giorni e 11 notti - Un viaggio alla scoperta delle Fiji lontano dalle rotte turistiche
a partire da € 1310,00 per persona - Valido fino a 31/03/2013