La piu' completa guida blog Italiana sulle isole Fiji con informazioni, notizie, suggerimenti, curiosita', viaggi, foto, video e ancor di piu' da Italiani che ci vivono

Italiani a Fiji

CERCA
Seguici su FacebookSeguici su Google+Seguici su Chime.in Seguici su TwitterI nostri video su YoutubeCollegati su LinkedinSeguici su Friendfeed
Google TranlsateTranslate this site with Google TranslateFRANÇAIS: Il s'agit d'un ordinateur fait la traduction de sorte qu'il ne sera pas précis à 100%. Toute contribution pour améliorer la traduction est bienvenue.DEUTSCH: Dies ist ein Computer-Übersetzung gemacht, damit es nicht zu 100% richtig sind. Jeder Beitrag zu dieser Übersetzung zu verbessern, ist herzlich willkommen.ESPAÑOL: Este es un equipo que hizo la traducción por lo que no será del 100% de precisión. Cada contribución para mejorar esta traducción es bienvenida.PORTUGUÊS: Esta é uma tradução de computador feita de modo que não será 100% precisa. Toda contribuição para melhorar as traduções é bem-vinda.РУССКИЙ: Это компьютер сделан перевод, чтобы она не будет 100% точным. Каждая вклад в улучшение этого перевода можно только приветствовать.中文:这是一台计算机的翻译,这样就不会做到100%准确。每一个贡献,以改善这种转换是值得欢迎的。日本語:これは、コンピュータのことですので、100%の正確されません翻訳した。すべての貢献は、この翻訳を改善するため大歓迎です。한국어 : 이것은 컴퓨터가 있으므로 100 % 정확하지 않을 것입니다 번역했다. 모든 기부금은이 번역 내용 개선에 오신 것을 환영합니다.

Ivanet

Il ciclone Mick colpisce le Fiji

Di Ivanet (del  16/12/2009  @ 07:35:07, in Calamit, Letto 5564 volte)
Condividi

Il ciclone Mick durente la sua formazione prima di colpire le Fiji (immagini dal sito Meteo delle Fiji)"Le Fiji verranno colpite oggi dal primo ciclone della stagione. Si tratta di Mick (anche chiamato TC04P). Grazie alla nostra passione per la metereologia stiamo tracciando questa perturbazione da qualche giorno ormai e ieri mattina ci siamo resi conto della completa formazione del ciclone e del percorso che avrebbe preso."... Beh questo è l'inizio dell'articolo che stavo scrivendo quando l'FEA (Fiji Electricity Authority) ha tagliato la corrente alla città mentre Mick stava già iniziando ad entrare a Lautoka verso mezzogiorno di Lunedì scorso (14/12/2009). L'ultimo aggiornamento dal Joint Typhoon Center dava Mick a 132 Kilometri a Nord di Nadi, con una velocità di spostamento di circa 14 kilometri all'ora e una velocità di rotazione vicino al centro di circa 70 Kilometri l'ora.

Il giordino Mick e il nostro giardinoTutti, noi compresi, ci aspettavamo qualcosa di molto tranquillo, come Gene lo scorso anno o Gavin nel 97, invece ci siamo presto resi conto che un ciclone "forza 2" può creare diversi danni se colpisce direttamente. In poche ore, il ciclone Mick, ha letteralmente falciato le Fiji, tranciando alberi, allagando case, scoperchiando tetti e molto altro. Ancora oggi, dopo 2 giorni, gran parte delle Fiji non ha corrente o acqua (vedi prossimo articolo di Anna).

Il ciclone Mick distrugge una struttura di lamieraIl passaggio di Mick su Lautoka, è stato veloce e violento. Questa volta il Fiji Meteorological Center non ha dato molto preavviso e quando il vento e la pioggia iniziavano a preoccupare, Anna ed io eravamo ancora al lavoro. Avevamo appena fatto in tempo a chiuderci in casa con i nostri cani e gatti, ed accomodarci nel nostro studio quando le prime raffiche di vento hanno iniziato a piegare le palme del nostro giardino. Avevamo già avuto notizie dalle Yasawa in mattinata, dove Mick aveva colpito durante la notte che alcuni resort avevano già evaquato i turisti il pomeriggio prima, e che nel pieno della forza, il ciclone aveva creato seri danni ma non ci aspettavamo che arrivasse così dritto a pochi kilometri da Lautoka.

Il ciclone Mick ha sradicato molti alberi a LautokaInfatti, durante il suo passaggio, abbiamo subito venti fino a 110 Kilometri orari che, oltre a farci volare la parabola e distruggerci gran parte del giardino, hanno paralizzato la città. Il forte vento spingeva la pioggia orizzontalmente e con violenza tale da inumidire muri e passare attraverso le fessure delle finestre allagando case. Mi sono trovato nella situazione di dover portare in casa in tutta fretta il sopra, in vetro, del tavolo da esterno mentre Mick prendeva forza ed in pochi attimi mi sono ritrovato come se (letteralmente) mi avessero tirato dei veri e propri secchi d'acqua in faccia.

Il ciclone Mick visto dal Satellite dal Joint Typhoon Warning CenterIn quelle 2 ore abbiamo sentito una moltitudine di oggetti abbatersi sui nostri muri e sul tetto. Il vento, che soffiava da est, ci ha permesso di vedere lo spettacolo dalle nostre finestre ma abbiamo potuto vedere ben poco dato che abbiamo speso la maggior parte del tempo a correre da un lato all'altro della casa per controllare rumori, mettere asciugamani sul pavimento, alzare apparecchiature elettriche e spostare cose. Il poco che siamo riusciti a vedere è stato uno spettacolo imponente. Le raffiche di vento emettevano strani suoni creando spifferi in ogni angolo della casa e piegando di molto tutti gli alberi e le palme inscenando quasi un ballo frenetico, tribale. Le foglie, volando, si univano alla pioggia ed alle folate violente, e ci passavano davanti come piccole e velocissime nuvole a bassa quota.

L'occhio del ciclone MickImprovvisamente, verso le 2 del pomeriggio, il vento ha iniziato a calare fino a fermarsi del tutto mezz' ora dopo. Abbiamo preso coraggio e siamo usciti di casa per controllare il giardino ma pochi minuti dopo il forte vento ha ripreso. Eravamo nell'occhio del ciclone. Per pochi attimi sembrava davvero che stesse per uscire il sole data la calma del cielo ma, seppur in maniera molto più debole che in precedenza, Mick ci ha tenuto chiusi  in casa per un'altra ora. Alle 4 il ciclone si è spostato verso l'interno, muovendosi verso Suva e regalandoci un cielo mozzafiato ma lasciandoci con uno spettacolo deprimente.

Iniziano i lavori di pulizia e ricostruzione a Lautoka dopo il ciclone MickDovevamo essere colpiti da un secondo fronte ma, fortunatamente, Mick, incontrando le montagne di Viti Levu ha perso molta della sua rabbia non permettendo al suo potere distruttivo di colpire ancora dopo il passaggio dell'occhio. Il suo passaggio ha spezzato molti cavi della corrente e del telefono, ha inondato case, spezzato o sradicato moltissimi alberi e danneggiato diverse strutture. Ci vorranno delle settimane prima che la vita delle Fiji torni alle sua normalità ma i lavori di ricostruzione sono già iniziati e alcune zone hanno già acqua ed elettricità.

Sto creando un video con le riprese fatte durante e dopo il ciclone che mettereò in linea appena pronto. Per vedere le foto che abbiamo fatto o che ci hanno mandato i nostri amici, cliccate qui.


Articolo   Storico  Stampa   Condividi Condividi
Tag:   

TrackBack Url (moderato): http://www.italianiafiji.it/dblog/tb.asp?id=189
Non ci sono ancora commenti o discussioni inserite.

Inserisci un commento
questa è la tua occasione per farci le tue domande o per dare la tua opinione
Il tuo nome

Il tuo email (visibile dal nostro staff)

Link (visibile al pubblico)

Anti-Spam
CAPTCHA
Carica un nuovo codice

Testo del commento
Salva i miei dati per commenti futuri
Ricevi notifiche via email di nuovi commenti
Nota: I commenti sono moderati. Il tuo commento sar visibile solo quando approvato.

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.


Leggi i post precedentiback to top

Magliette e gadget divertenti

Booking.com Vola a Fiji

Cerca hotel

Check-in

calendar

Check-out

calendar


Calamit


Foto del giorno

Golf al Denarau, Nadi


Golf al Denarau, Nadi
Gallerie fotografiche
Anna e Ivan (82) Avvenimenti (13) Calamit (14)
Citt (6) Cucina (2) Curiosit (13)
Fauna (18) Flora (18) In giro (37)
Popolazione (29) Regno di Tonga (50) Spiagge e mare (44)
Storiche (10) Tramonti (11) Turismo (94)

Mappe e Meteo

Mappe meteo
Previsioni
Maree

Mappa turistica
Mappa interattiva
Fiji dal Satellite


Ascolta Betelnut Radio - La migliore musica dalle isole del Sud Pacifico in streaming

Dal nostro negozio online
Felpa unisex Cuore TribaleFelpa unisex Cuore Tribale
Felpa unisex Cuore Tribale

Felpa Fruit of the Loom cotone Cuore Tribale con cappuccio e design Fijiano sul retro.
da 34,95
...altri articoli: abbigliamento, musica

Youtube.com
Video dalle Fiji
Esclusivi
Sport acquatici e immersioni
Turismo e diari di viaggio
Musica, danze e canzoni
Strade e città
Cultura, tradizione e mitologia
Cronaca, sport e calamita'
Curiosità e fan video