La piu' completa guida blog Italiana sulle isole Fiji con informazioni, notizie, suggerimenti, curiosita', viaggi, foto, video e ancor di piu' da Italiani che ci vivono

Italiani a Fiji

CERCA
Seguici su FacebookSeguici su Google+Seguici su Chime.in Seguici su TwitterI nostri video su YoutubeCollegati su LinkedinSeguici su Friendfeed
Google TranlsateTranslate this site with Google TranslateFRANÇAIS: Il s'agit d'un ordinateur fait la traduction de sorte qu'il ne sera pas précis à 100%. Toute contribution pour améliorer la traduction est bienvenue.DEUTSCH: Dies ist ein Computer-Übersetzung gemacht, damit es nicht zu 100% richtig sind. Jeder Beitrag zu dieser Übersetzung zu verbessern, ist herzlich willkommen.ESPAÑOL: Este es un equipo que hizo la traducción por lo que no será del 100% de precisión. Cada contribución para mejorar esta traducción es bienvenida.PORTUGUÊS: Esta é uma tradução de computador feita de modo que não será 100% precisa. Toda contribuição para melhorar as traduções é bem-vinda.РУССКИЙ: Это компьютер сделан перевод, чтобы она не будет 100% точным. Каждая вклад в улучшение этого перевода можно только приветствовать.中文:这是一台计算机的翻译,这样就不会做到100%准确。每一个贡献,以改善这种转换是值得欢迎的。日本語:これは、コンピュータのことですので、100%の正確されません翻訳した。すべての貢献は、この翻訳を改善するため大歓迎です。한국어 : 이것은 컴퓨터가 있으므로 100 % 정확하지 않을 것입니다 번역했다. 모든 기부금은이 번역 내용 개선에 오신 것을 환영합니다.

Anna

L'isola di Waya celebra il 17 Febraio come giorno della salvezza

Di Anna (del  20/02/2010  @ 08:24:23, in Cultura, Letto 9435 volte)
Condividi

L'Isola di WayaIl 17 Febbraio è una data che il popolo dell' isola di Waya ricorderà per sempre.
Gli abitanti dei cinque villaggi dell' isola si sono riuniti al villaggio di Namoli, a Lautoka, mercoledì scorso per commemorare il giorno in cui i loro antenati e padri morirono, 92 anni fa, dopo che un' epidemia di morbillo colpì Fiji.

Per l'occasione, gli abitanti dei villaggio hanno organizzato una funzione commemorativa in chiesa seguita, come da cultura Fijiana in questi casi,  da una festa.

L' epidemia di morbillo, che colpì Fiji nel 1918, uccise più di un terzo dell' intera popolazione di allora, più di 50,000 persone, e gli anziani dei cinque villaggi, che comprendono Yalobi, Nalauwaki, Wayalevu, Natawa e Namara, hanno raccontato la storia di come i loro antenati abbiano pregato e digiunato alla notizia dell' avvicinarsi dell' epidemia.

Timoci Momoluve, 70enne dell' isola di Waya, racconta che:

Riuniuone dei 5 viggai di Waya a Namoli, Lautoka"A pastor from Waya, Samuela Jeke, was in Nawaka Village (Nadi) for a meeting. He wasmaking his way back to the island when, on the way, he saw a message written in the sand. It said that there was no cure for what was to come except for people to fast and pray".

"Un pastore di Waya, Samuela Jeke, era nel villaggio di Nawaka (Nadi) per una riunione. Quel giorno stava facendo il suo viaggio di ritorno verso l' isola, quando, sulla strada, vide un messaggio scritto sulla sabbia. Il messaggio diceva che non c'era nessuna cura per quello che stava per accadere, tranne che per le persone di digiunare e pregare".

Mr Momoluve, nel suo racconto, dice che il pastore Jeke, tornato a Waya, riunì gli anziani dei villaggi e raccontò del messaggio visto sulla sabbia.

"Everyone on the island fasted and prayed together. Three times a day they would gatherto pray for their deliverance. This went for about a month until they realised they had been saved through their faith".

"Tutti sull' isola digiunarono e pregarono insieme. Tre volte al giorno si riunirono per pregare per la loro liberazione. Questo è durato per circa un mese fino a quando si sono resi conto che erano stati salvati grazie alla loro fede" !?.

"None of them were affected by the measles epidemic which had moved on to other parts of the country".

"Nessuno di loro fu colpito dall' epidemia di morbillo che si spostò in altre parti del paese."

Mr Momoluve aggiunge che gli anziani dei villaggi stabilirono che il 17 Febbraio sarebbe dovuto essere sempre ricordato come il giorno in cui la fede li ha salvati.
Questo avvenimento dà un' idea chiara della credenza religiosa e tribale dei Fijiani. vi cosa ne pensate? Basta davvero pregare per scongiurare un' epidemia?

Tratto dal Fiji Times
Foto Tratta da Air View Online


Articolo   Storico  Stampa   Condividi Condividi

TrackBack Url (moderato): http://www.italianiafiji.it/dblog/tb.asp?id=275
#1
Che blog bellissimo pieno di foto e di informazioni su una terra tanto bella quanto lontana! Saluti da Fabio
Di  Fabio  (inviato il 21/02/2010 @ 23:45:30)

Inserisci un commento
questa è la tua occasione per farci le tue domande o per dare la tua opinione
Il tuo nome

Il tuo email (visibile dal nostro staff)

Link (visibile al pubblico)

Anti-Spam
CAPTCHA
Carica un nuovo codice

Testo del commento
Salva i miei dati per commenti futuri
Ricevi notifiche via email di nuovi commenti
Nota: I commenti sono moderati. Il tuo commento sar visibile solo quando approvato.

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.


Leggi i post precedentiback to top

Magliette e gadget divertenti

Booking.com Vola a Fiji

Cerca hotel

Check-in

calendar

Check-out

calendar


Cultura


Foto del giorno

CIn completo relax sul banco di sabbia davanti a Malolo, Mamanutha


CIn completo relax sul banco di sabbia davanti a Malolo, Mamanutha
Gallerie fotografiche
Anna e Ivan (82) Avvenimenti (13) Calamit (14)
Citt (6) Cucina (2) Curiosit (13)
Fauna (18) Flora (18) In giro (37)
Popolazione (29) Regno di Tonga (50) Spiagge e mare (44)
Storiche (10) Tramonti (11) Turismo (94)

Mappe e Meteo

Mappe meteo
Previsioni
Maree

Mappa turistica
Mappa interattiva
Fiji dal Satellite


Ascolta Betelnut Radio - La migliore musica dalle isole del Sud Pacifico in streaming

Dal nostro negozio online
Felpa femminile Cuore TribaleFelpa femminile Cuore Tribale
Felpa femminile Cuore Tribale

Felpa Raglan Hanes cotone Cuore Tribale con design Fijiano sul retro
da 29,95
...altri articoli: abbigliamento, musica

Youtube.com
Video dalle Fiji
Esclusivi
Sport acquatici e immersioni
Turismo e diari di viaggio
Musica, danze e canzoni
Strade e città
Cultura, tradizione e mitologia
Cronaca, sport e calamita'
Curiosità e fan video